Le informazioni importanti per te

Il termine osteopatia deriva dal greco osteon (osso) e pathos (sofferenza).

Si può considerare un’evoluzione della medicina manuale ma molti preferiscono definirla una medicina olistica perché ispirata al concetto di unità della struttura dell’organismo e delle sue funzioni.

L’osteopatia si occupa del sistema muscolo-scheletrico, delle patologie della colonna e di quelle articolari, dei dismorfismi (come scoliosi o valgismo-varismo ginocchia) e di alcuni esiti traumatici come tendiniti, distorsioni ed anche fratture. L’osteopatia è nata alla fine del 1800 negli Usa dall’intuizione di un medico americano, Andrew Taylor Still, intenzionato a capire perché alcuni problemi di salute non riuscissero ad essere risolti. Il dottor Still pensò che bisognasse spostare l’attenzione dalla ricerca della patologia a quella dei meccanismi che tengono in salute la persona. 

Il suo lavoro e le sue ricerche lo portarono a concludere che c’era una relazione tra il sistema muscolo scheletrico, il sistema viscerale, il sistema di circolazione dei liquidi e quello nervoso.

Osservò quindi che in presenza di un problema su uno di questi sistemi, succedeva qualcosa anche negli altri: in parole povere si verificava “ un disequilibrio nel corpo».

Continuando le sue ricerche vide poi che la riduzione di mobilità o il dolore presenti a livello del sistema muscolo scheletrico erano la manifestazione di uno squilibrio che poteva essere a carico di un’altra zona o addirittura di un altro sistema. Grazie al lavoro del dottor A.T. Still oggi l’osteopata può individuare attraverso la palpazione percettiva quale sia l’elemento in disfunzione e successivamente, utilizzando specifiche tecniche manuali, l’osteopata è in grado di sbloccare la situazione riportando la regolarità funzionale attraverso il ripristino della condizione fisiologica necessaria a di ristabilire lo stato di salute. 

Dai lavori e dai risultati ottenuti dal dottor Still sono derivati molti studi e varie ricerche cliniche per dare una risposta scientifica alla sua teoria




Dove ricevo

Via Tito Speri, 2A
Lissone, MB 20851

View on Google Map

Prendi appuntamento

Mobile: 380 658 3452

Email: matteo.prandi@osteolissone.it
 

Orari di apertura

Lunedì - Venerdì: 08.00 - 21.00
Sabato: 08.00 - 12.00
Domenica: Chiuso